Acido aspartico

Acido aspartico - più massa muscolare magra, più forza ed energia

Acido aspartico

Acido aspartico

L'acido aspartico è conosciuto come D o Asp in breve. Appartiene agli aminoacidi proteinogeni nella sua forma L naturale. Questo anione acido è chiamato ione aspartato. Aminoacidi sono fondamentalmente deprotonate nel corpo, ed è per questo che il termine L-aspartato è spesso usato.

In contrasto con gli acidi DL-aspartico e D-aspartico, che sono disponibili solo sinteticamente e difficilmente stanno guadagnando importanza, l'acido L è molto più conosciuto e più popolare tra gli atleti. Questo acido aspartico si forma (negli uomini) nei testicoli, nell'ipotalamo e nell'ipofisi. È un aminoacido e gioca un ruolo importante nella produzione di numerosi composti. Quindi, ha una forte influenza sulla crescita dei tessuti e sulla libido. Allo stesso tempo, stimola la formazione delle cosiddette molecole di segnalazione. Questi sono importanti per stimolare l'attività della ghiandola pituitaria e dei testicoli.

In termini di scienza dello sport Acido aspartico responsabile della produzione di importanti composti nel corpo che sono necessari per costruire la massa muscolare magra. Un effetto positivo simultaneo di un accumulo illimitato di composti è che si registrano molta più energia e forza.

L'effetto del Acido aspartico sul corpo

L'effetto è stato provato scientificamente in uno studio. Agli uomini tra i 27 e i 37 anni sono stati regolarmente somministrati esattamente 3,12 grammi di acido aspartico per dodici giorni. Già dopo dodici giorni, i composti di crescita erano aumentati di 33 %. Di conseguenza, questi risultati sono diventati di tendenza nella scena sportiva.

La costruzione della massa muscolare magra desiderata è supportata positivamente e le prestazioni degli atleti sono perfettamente ottimizzate. I principali benefici popolari dell'acido aspartico sono quindi il supporto nella costruzione di più massa muscolare, la promozione dei composti di crescita e il raggiungimento di più forza ed energia.

Qual è il modo migliore per prendere l'acido aspartico?

Coloro che decidono di prendere l'integratore alimentare dovrebbero quindi consumare tre grammi di acido aspartico al giorno. Questa quantità viene sciolta in succo o acqua e bevuta immediatamente. Si raccomanda di fare una settimana di pausa dopo un'assunzione di 12 giorni. Dopo di che, il ciclo può essere ripreso senza esitazione.

Fatti interessanti sull'acido aspartico

È ben noto che il testosterone - l'ormone sessuale maschile - è molto difficile farne a meno quando si costruiscono i muscoli. Se c'è un aumento del testosterone, il corpo ha molta più energia disponibile. Con più energia, un allenamento più duro è possibile e più muscoli sani possono essere costruiti con uno sforzo relativamente minore. Soprattutto nella scena del bodybuilding femminile, il testosterone è popolare, ma non dovrebbe essere assunto nella sua forma pura. Pertanto, l'acido aspartico è un'alternativa perfetta, perché con un dosaggio regolare e corretto porta a un Aumento del testosterone di circa 40 %. Allo stesso tempo, il livello di tutti gli ormoni luteinizzanti aumenta di circa 25 %.

In ogni caso, seguire le istruzioni di dosaggio

Tuttavia, coloro che non seguono il dosaggio raccomandato e prendono più di questo acido aspartico devono aspettarsi spiacevoli effetti collaterali. Il fegato sarebbe sovraccaricato e si verificherebbero dolori addominali. Con tre grammi al giorno, tuttavia, non c'è bisogno di temere alcun fenomeno negativo - nemmeno con anni di utilizzo. Naturalmente, a seconda dell'organismo e dell'allenamento, la quantità data può essere inferiore. Ogni atleta dovrebbe scoprirlo da solo e provarlo.

Ancora più efficace in combinazione

Nella maggior parte dei casi, l'acido aspartico non viene assunto da solo, perché spesso i risultati non sono quelli desiderati. I cosiddetti booster di testosterone sono una combinazione speciale che contiene acido L-aspartico e molte altre sostanze. La sarcosina è conosciuta come un booster attivo. Contiene anche resveratrolo, un inibitore dell'aromatasi e un inibitore degli estrogeni. Altre sostanze importanti in un tale prodotto combinato sono lo zinco, il calcio e la vitamina B6. Lo zinco e il calcio sono responsabili dell'equilibrio del testosterone e del buon funzionamento della sintesi del testosterone. Un tale cocktail aiuta l'acido aspartico a dispiegare il suo spettro d'azione completo.

Poiché l'acido L-aspartico è un aminoacido proteinogenico ma non essenziale, viene prodotto nel corpo. È importante per il rilascio e la regolazione degli ormoni luteinizzanti e del testosterone. Le fonti naturali di acido aspartico sono principalmente gli asparagi verdi, così come i legumi, il pesce e la carne. I vegetariani o anche le persone che non vogliono cambiare la loro dieta si rivolgono quindi a un'asparagina di alta qualità. Booster di testosterone con acido aspartico integrato.

Uso ottimale e norme di sicurezza per l'acido aspartico

Il fatto che un'overdose debba essere evitata è già stato spiegato. Un buon prodotto è solitamente offerto in forma di capsule. A seconda della composizione, circa sei capsule possono essere prese ogni giorno da un atleta, a stomaco vuoto. I primi tre al mattino o prima dell'allenamento e i secondi tre la sera o prima di andare a letto. Questo ciclo può durare per circa quattro o sei settimane prima di fare una pausa. È importante sapere, tuttavia, che gli integratori alimentari come i booster di testosterone con acido aspartico non sostituiscono una dieta sana e varia. Gli elementi possono funzionare in modo ottimale solo se il corpo riceve una dieta equilibrata con molti nutrienti preziosi. Un tale preparato non dovrebbe, ovviamente, essere tenuto vicino ai bambini.

L'uso di un booster o di acido aspartico dovrebbe essere usato solo dagli atleti quando sono in una fase di allenamento intensivo. Questo è il momento in cui il supplemento ha più senso. Il piacere di sollevare pesi aumenta grazie alla forza e all'energia supplementare disponibile. I risultati diventano evidenti molto rapidamente e lo sforzo è ridotto al minimo.

Proprietà e presenza dell'acido aspartico

L'acido aspartico è composto da due gruppi carbossilici e quindi reagisce in modo acido. Fisiologicamente, a seconda del valore di pH corrispondente, l'amminoacido è quindi presente come aspartato come sale interno. Il primo acido aspartico è stato ottenuto dall'idrolisi dell'asparagina. Questo si verifica nelle piantine di legumi. Successivamente, si è scoperto che l'Asparagus officinalis - l'asparago vegetale - ha anche un'alta percentuale di acido L-aspartico. In proporzioni variabili, l'acido aspartico si trova in quasi tutte le proteine. La proporzione è particolarmente alta negli alimenti che contengono proteine. Con una dieta sana, l'assunzione di booster di testosterone e di acido aspartico può quindi essere ridotta anche durante gli allenamenti intensivi.

Ogni atleta dovrebbe ascoltare il suo corpo e, in base ai suoi obiettivi di allenamento, progettare il piano di nutrizione appropriato in modo che gli integratori possano essere aggiunti per aumentare le prestazioni e la forza, ma dovrebbero essere usati in modo responsabile.

Per chi è adatto l'acido aspartico?

Sia gli uomini che le donne possono fare uso di acido aspartico che devono allenarsi duramente come atleti. L'effetto si nota dopo pochi giorni e anche i risultati e gli obiettivi raggiunti aumenteranno la motivazione per l'allenamento stesso. Questo è molto importante, specialmente nell'allenamento con i pesi e nel bodybuilding.

it_ITItaliano